Profondo strato di Craie, in alcune zone coperto da 50 cm di strato superiore, in altre fino a 3 metri. Queste ultime, sono le più vocate alla coltivazione di Pinot Noir, mentre, dove lo strato superficiale è più sottile, si coltiva preferibilmente Chardonnay (come Pierre Paillard nel suo lieu-dits Les Mottelettes). Bouzy possiede  tutti vigneti ad esposizione Sud, in una sorta di anfiteatro. Questo conferisce al Pinot Noir più generosità, profondità, calore, potenza.